Vai al contenuto principale

Cosa è il Corrispettivo CMOR?

Il “CMOR” (Corrispettivo Morosità), è un indennizzo introdotto dall’ Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) che garantisce alle società che vendono Energia Elettrica e Gas il recupero di alcuni tipi di crediti non riscossi mediante un sistema che prevede l’addebito in bolletta da parte del nuovo gestore. È stato introdotto per contrastare la pratica di cambiare fornitore allo scopo di evitare la riscossione di fatture non pagate. In una situazione di CMOR, il nuovo fornitore è obbligato a riscuotere gli insoluti per conto del precedente gestore. Nei casi in cui un cliente risulti moroso nei confronti di un precedente fornitore, quest’ultimo può quindi chiedere un indennizzo – il corrispettivo CMOR – secondo quanto stabilito dall’ ARERA (TISIND – Testo integrato del Sistema Indennitario). Il corrispettivo CMOR viene stabilito perciò da un tuo precedente fornitore al quale risulta il mancato pagamento di una o più bollette.

Tutte le domande frequenti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa. Leggi di più.