Vai al contenuto principale

È prevista un'assicurazione per i clienti finali gas?

Chiunque usi, anche occasionalmente, gas naturale o altro tipo di gas fornito tramite reti di distribuzione urbana o reti di trasporto, beneficia di una copertura assicurativa contro gli incidenti da gas, ai sensi della deliberazione 223/2016/R/gas dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.

La copertura assicurativa è stipulata dal CIG per conto dei clienti finali e opera automaticamente, senza che il cliente finale debba firmare un apposito contratto, per:

  • le utenze domestiche e i condomini ad uso domestico;

  • le utenze per attività di servizio pubblico e per usi diversi dotate di misuratori di classe non superiore a G25 (la classe del misuratore è indicata in bolletta).

Sono escluse le utenze di gas naturale con utilizzo del gas per autotrazione.

L'assicurazione vale per gli infortuni, per i danni materiali a beni immobili e/o cose e per le conseguenze della responsabilità civile causati da difetti negli impianti a valle del contatore gas e/o da qualsiasi evento occasionate, inclusi suicidio, tentato suicidio o fatto doloso.

I costi dell'assicurazione sono coperti da uno specifico corrispettivo, che viene applicato in bolletta una volta l'anno.

Per ulteriori dettagli sulla copertura assicurativa e la modulistica da utilizzare per la denuncia di un eventuale sinistro si può contattare lo Sportello per il consumatore energia e ambiente al numero verde 800.166.654 o con le modalità indicate nel sito internet www.autorita.energia.it.

Tutte le domande frequenti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa. Leggi di più.